Lo specialista risponde

In questa sezione gli argomenti trattati dai nostri specialisti.

L'avvocato per tutte le questioni inerenti gli aspetti legali legati alla patologia;

il nutrizionista per capirne di più su come trattare le problematiche inerenti l'alimentazione dei nostri ragazzi;

gli psicologi che potranno guidarci nell'affrontare il diabete con la giusta marcia!

dott.ssa Maria Vacca - Nutrizionista

"Mangiare è una necessità, mangiare intelligente è un arte" Francois de La Rochefoucauld

dottssa vacca

Non saprei dire quando realmente sia iniziata la mia passione per la nutrizione ma sono certa che non tramonterà mai. Nata nel 1982, dopo la Maturità Scientifica scelsi di iscrivermi alla facoltà di Biologia della SUN di Caserta. Già dai primi anni mi fu chiaro che avrei proseguito i miei studi alla Federico II di Napoli, indirizzo Nutrizione, dove mi sono laureata con il massimo dei voti nel 2007. Le prime esperienze lavorative risalgono al 2004, quando attraverso tirocini formativi, ho iniziato a collaborare con diversi laboratori di analisi e ricerca. Fondamentali per la mia crescita formativa sono state le collaborazioni con l' Ospedale Cardarelli di Napoli, la Clinica San Michele di Maddaloni e l'Ospedale Civile Sant'Anna e San Sebastiano  di Caserta.

La pubblicazione delle mia tesi di laurea è stato il primo di numerosi riconoscimenti e pubblicazioni ottenute in questi anni, frutto di un  lavoro svolto sempre con passione e dedizione.Dal 2008, subito dopo aver superato l'esame di abilitazione alla professione di biologo nutrizionista, ho iniziato ad esercitare la libera professione presso il mio studio privato a Pignataro Maggiore dove, da sempre, vivo e risiedo con mio marito ed i miei due bambini.

La volontà di continuare ad accrescere le mie conoscenze e la mia formazione professionale ha fatto sì che l'Ospedale Civile di Caserta divenisse una parte fondamentale per la mia carriera. Sono oramai quasi due lustri che collaboro come tirocinante e volontaria  con questa struttura. Ritengo che un legame di collaborazione così lungo non sia dovuto alle possibilità di esperienza lavorative che l'ospedale mi ha offerto ma piuttosto alla professionalità e disponibilità di tutte le persone incontrate in questi anni. L'ultima dimostrazione di quanto ho appena detto è rappresentata proprio dall' associazione "l'Isola che non c'è". Infatti è stato solo dopo aver conosciuto i responsabili dell'associazione ed il progetto che cercano con tante difficoltà di portare avanti, sia io che lo staff di persone con cui collaboro quotidianamente abbiamo deciso di aderire al progetto. Sono entusiasta di poter dare il mio contributo ed aiutare tutti quei genitori che si sentono persi o soli ad affrontare le problematiche alimentari dei loro bambini.
Spero col cuore che il mio contributo sia di aiuto a molti di vuoi. Vi lascio il mio indirizzo email per qualsiasi informazione sono a vostra disposizione.  
Maria Vacca : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

dott. Eugenio Zito - Psicologo

dott zitoEugenio Zito esercita la professione di psicologo clinico e psicoterapeuta da oltre dieci anni presso il Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II dell’omonima università, diretto dalla professoressa Adriana Franzese, occupandosi di bambini e adolescenti con diabete e delle loro famiglie.

La sua esperienza con il diabete è maturata in questi anni sia attraverso l’attività clinica in ambulatorio e reparto, anche con pazienti all’esordio, sia attraverso la partecipazione ai Campi Scuola, considerati parte integrante dell’assistenza al bambino e adolescente diabetico in Campania e organizzati periodicamente dal Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II in collaborazione con la Diabetologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera della Seconda Università di Napoli. Cura con gli altri membri dello staff sanitario del Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II il portale PODIO (Portale Orientato Diabetologia Infantile Ospedaliera) per la telemedicina e dedicato alla cura di bambini e adolescenti con Diabete Mellito di Tipo 1, disponibile al link: http://www.policlinico.unina.it/siti/podio/

dott.ssa Anna Napolitano - Psicologa

dottssa napolitano

Mi chiamo Anna Napolitano, sono una psicologa e psicoterapeuta, specialista in psicologia clinica.  Da diversi anni collaboro con l’Unità di Psicologia dell’A.O.U. Federico II dove mi occupo di consultazioni brevi e percorsi prolungati con bambini, adolescenti e genitori che si trovano ad affrontare situazioni di disagio psichico. 

Ho sempre pensato che essere psicoterapeuta non è solo un lavoro, ma una scelta e un progetto di vita e come tale richiede passione, dedizione e una formazione continua. Per questo motivo, ho intrapreso una specifica formazione, secondo il modello della Tavistock Clinic di Londra, interamente rivolta al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, essendo questo il mio ambito di interesse. Il lavoro clinico che svolgo è per me un “occuparsi”, un “prendersi cura”, dedicato ai bambini, agli adolescenti e alle famiglie, nel tentativo di dare ascolto e supporto alle manifestazioni di sofferenza che, a vari livelli, possono verificarsi nel percorso di crescita.

dott.ssa Virginia Federica Papa - Psicologa

Sono nata nel 1990 a Napoli e ho sempre vissuto in un paese della provincia. Dopo aver conseguito la maturità scientifica ho deciso di intraprendere un percorso universitario che mi avrebbe portato a diventare una psicologa. Ho conseguito la laurea magistrale in Psicologia Applicata, Clinica e della Salute presso L’università dell’Aquila lo scorso anno e, desiderosa di proseguire il mio percorso formativo, ho frequentato un Master di II livello universitario presso A.O.U. Policlinico Federico II di Napoli in Psicodiagnostica Clinica e Peritale e attualmente frequento, presso lo stesso ente, un Master di II livello in Valutazione Neuropsicologica e Riabilitazione Neurocognitiva.
Ho cominciato il mio primo tirocinio circa 7 anni fa quando, arrivata in Ospedale a Caserta, ho cominciato a capire quanto fosse complicato ma allo stesso tempo meraviglioso quello che un domani sarebbe diventato il mio “lavoro”.
Diverse sono le strutture presso le quali ho svolto i miei tirocini; con il tempo ho avuto la possibilità di approfondire diverse tematiche e soprattutto le diverse fasi della vita di un soggetto.
Presso l’Unità di Valutazione Alzheimer dell’Ospedale di Caserta ho avuto modo di sviluppare le mie competenze in materia di decadimento cognitivo e i diversi tipi di demenze; presso l’ Alma Mater – Villa Camaldoli ho ampliato le mie conoscenze in materia di neuropsicologia sia in riferimento ai soggetti anziani che ai soggetti adulti / giovani adulti ma, è stato attraverso l’esperienza maturata presso “ Lo Spazio Adolescenti” dell’ Asl di Caserta e successivamente con l’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta che, ho scoperto quanto fosse meraviglioso interagire anche con i bambini.
Ho avuto modo, in particolare, di soffermarmi sulle diverse fasi di sviluppo e di cambiamento che caratterizzano l’individuo nella fase della crescita. Dopo aver vissuto indirettamente la diagnosi di diabete di tipo 1 fatta ad un mio nipotino ho cominciato ad approfondire, assieme al mio collega, il dott. Stefano De Simone, quelle che potevano essere le emozioni vissute non solo dai bambini ma soprattutto dai genitori che molto spesso si trovano a dover gestire situazioni molto complesse. Attraverso un esperienza personale ho avuto l’onore di conoscere la grande “famiglia” dell’ Isola che non c’è e sono fiera ed orgogliosa di poter dare il mio contributo.

dott. Stefano De Simone - Psicologo

Mi chiamo Stefano De Simone sono nato il 23 Aprile del 1980 ad Atripalda e, dopo essermi laureato in Psicologia Clinica e di Comunità presso la SUN – Seconda Università degli Studi di Napoli, ho conseguito un Master di II livello in Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica. Dal 2010 sono Psicologo Psicodiagnosta volontario presso il Dipartimento Assistenziale di Neuroscienze e Comportamento presso l’ A.O.U. Federico II di Napoli. Dal 2011 sono iscritto all’Ordine degli Psicologi della Campania e quest’anno mi sono specializzato in Psicoterapia ad indirizzo Cognitivo Comportamentale presso l’Istituto Beck di Caserta.

Attualmente sono iscritto al Master di II livello in Neuroscienze Cliniche: Valutazione Neuropsicologica e Riabilitazione Neurocognitiva

Dallo scorso anno sono Consulente Tecnico d’Ufficio presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Ce) e presidente dell’ Istituto Nazionale di Formazione Orientamento Ricerca per il Benessere (I.N.F.O.R.B.E.N.), un’associazione scientifico – professionale senza finalità di lucro, formata da un team di psicologi, psicoterapeuti e altre figure professionali con lo scopo di promuovere il benessere della persona attraverso attività di prevenzione, intervento, ricerca e orientamento.

Negli anni, ho avuto modo di svolgere numerose attività in qualità di docente, di essere autore di articoli a carattere scientifico e di svolgere diverse esperienze formative presso enti importanti:
- Società Italiana di Psichiatria e Psicologia dell'Aeronautica e Spaziale in Roma in ambito di selezione del personale.
- Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma - Reparto di Neuropsicologia.
- Associazione di Terapia Cognitiva (A.T.C. ) di Roma come psicodiagnosta.
- Unità Operativa di Bucciano (Bn) Dipartimento di Salute Mentale, dove ho svolto pratica clinica e psicodiagnosi.
- Unità Operativa di Maddaloni (Ce) Dipartimento di Salute Mentale, dove ho svolto pratica clinica e psicodiagnosi.
- Università degli studi di Napoli Federico II, Dipartimento assistenziale di Neuroscienze e Comportamento, Area funzionale di Psichiatria, ambulatorio di Psicodiagnostica Clinica.
- Azienda Ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta, dove ho svolto e svolgo pratica clinica e psicodiagnosi.


Mi occupo di sostegno e consulenza psicologica a livello individuale e di coppia.
Aiuto le persone a fronteggiare momenti di crisi, superare indecisioni, traumi, a gestire le proprie emozioni, migliorare le relazioni affettive, lavorative o amicali.
Mi avvalgo anche di tecniche di rilassamento improntate sulla consapevolezza e accettazione di ciò che non possiamo cambiare, oltre a tutti gli strumenti base che offre la terapia cognitivo comportamentale.

La mia più grande passione è sicuramente l’ambito della Psicologia delle Emergenze. Nell’ambito dell’associazionismo la C.R.I. (Croce Rossa Italiana) per me, così come per tanti altri arriva in un momento della vita in cui ognuno di noi sente di poter donare qualcosa agli altri, ai vulnerabili, ai giovani.
Ecco che nel '98 dopo essermi occupato di diverse tipologie di servizio, vengo nominato Vice Ispettore del gruppo Pionieri di Maddaloni (componente Giovane).
Dal 1999 al 2009 ho ricoperto la carica di Ispettore di gruppo, al tempo stesso ho iniziato ad occuparmi di un settore specifico di Croce Rossa nell’ambito della Protezione Civile (in passato delega di Protezione Civile Provinciale), settore che ancora oggi mi vede come delegato.
Ho conseguito, inoltre, in questi anni diverse qualifiche come Logista, Coordinatore Provinciale all’Emergenza e Psicologo Sep Nazionale (servizio Psico-sociale) che mi hanno permesso nel luglio 2013 di coordinare il Soccorso Psicologico durante il disastro avvenuto a Baiano. Esperienza che, da un lato mi ha consentito di mettermi alla prova in una situazione così drammatica come Psicologo dell’Emergenza, dall’altro di dare un senso ancora più profondo al percorso professionale che ho scelto di intraprendere.

Ho deciso di approdare all’ Isola che non c’è perché nei diversi ambiti dell’associazione che coordino c’è anche una tematica importante quale il diabete di tipo 1.

dott.ssa Alda Troncone

 DSC3789

Alda Troncone esercita la professione di Psicologo dal 1999. Laureata in Psicologia, perfezionata in Psicodiagnostica e specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale, dal 2007 è Ricercatore Confermato in Psicologia clinica presso il Dipartimento di Psicologia della Seconda Università di Napoli (SUN). Sin dai primi anni successivi alla laurea si è occupata, sia nella pratica clinica che come area di ricerca, dell'impatto psicologico delle patologie croniche. Negli ultimi anni ha approfondito lo studio degli aspetti psicologici del bambino e dell’adolescente affetto da diabete mellito. La stretta collaborazione con il Team del Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica “G.Stoppoloni” della SUN le ha consentito di arricchire la sua competenza professionale grazie all'esperienza diretta dei pazienti e delle famiglie afferenti al centro.

Come mi descriverei? “Sin da bambina ho avuto un profondo interesse e curiosità nella comprensione del comportamento altrui, sono sempre stata affascinata dalla possibilità di ragionare sui bisogni e le motivazioni che spingono le persone a comportarsi in un modo e ad assumere dei modi di pensare. Lo studio della psicologia mi ha consentito di affinare i miei strumenti di ragionamento, ma sono le vite delle persone a spiegarmi costantemente che ciascun individuo ha una soggettività unica ed irripetibile. Quando le esperienze di vita sono segnate dal dolore, come accade in presenza di una malattia, la conoscenza della soggettività altrui diventa l'occasione per mettersi al servizio dei suoi bisogni”.
Alda Troncone

Dott.ssa Sara Mobilia - Dietista Nutrizionista

Sara Mobilia, Dietista con laurea Magistrale in Nutrizione.
Esercito la mia professione presso il Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’ AOU Federico II di Napoli.
I nove anni di esperienza con le malattie croniche mi hanno permesso di crescere professionalmente e di ampliare le mie conoscenze. Sono giovane e sono mamma, quindi sempre disposta ad ascoltare le esigenze dei giovani adolescenti ed anche a supportare le mamme con l’elaborazione di schemi nutrizionali personalizzati, a seconda delle esigenze e qualora ci siano delle difficoltà. Attualmente insegno anche la “Conta dei Carboidrati” che migliora notevolmente la qualità della vita dei giovani diabetici.
L’alimentazione oltre all’ insulina e all’attività fisica è un altro pilastro molto importante per un buon controllo glico-metabolico.
Curo con gli altri membri dello staff sanitario del Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II il portale PODIO (Portale Orientato Diabetologia Infantile Ospedaliera) per la telemedicina e dedicato alla cura di bambini e adolescenti con Diabete Mellito di Tipo 1, disponibile al link:http://www.policlinico.unina.it/siti/podio/

Trilli per fvc

Prevenzione e Diagnosi

Con la cura che abbiamo nel fare informazione presso le famiglie, i medici di base, le scuole ed altre istituzioni, cerchiamo di fornire le giuste notizie riguardo il Diabete di Tipo 1. Il nostro obbiettivo è quello di sensibilizzare alla malattia per prevenire diagnosi sbagliate e per aiutare i bambini ed i ragazzi a vivere meglio.

Cura in Campania

SUN - Diabetologia Pediatrica “G.Stoppoloni”
Via S.Andrea delle Dame 4
80100 Napoli
Prof. Dario Iafusco

Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II
Dipartimento di Pediatria
Via Pansini, 5
80131 Napoli
Prof.ssa Adriana Franzese

Contatti e Riferimenti

Seguici su FB !